Portale Trasparenza Comune di Campiglia Marittima - Attestazione di acquisto della cittadinanza italiana per figli minori conviventi con il neo cittadino italiano (art.14 Legge n.91/1992)

Il portale della Trasparenza conforme al D.Lgs. 33/2013 - "Amministrazione Trasparente"

Tipologie di procedimento

Attestazione di acquisto della cittadinanza italiana per figli minori conviventi con il neo cittadino italiano (art.14 Legge n.91/1992)

Responsabile di procedimento: Terrosi Elisabetta, Gori Vanio
Responsabile di provvedimento: Terrosi Elisabetta

Uffici responsabili

Servizi Demografici

Descrizione

Nel caso in cui il cittadino straniero che ha acquistato la cittadinanza italiana abbia figli minori, L'Ufficiale dello Stato Civile provvede ad accertare la circostanza che questi siano conviventi in maniera stabile ed effettiva con il genitore.L'esito positivo di tale accertamento permette ai minori di acquisire anch'essi la cittadinanza italiana.In tali casi l'Ufficiale dello Stato Civile trasmette copia dell'atto di acquisto della cittadinanza del genitore e l'esito degli accertamenti al Sindaco il quale emette l'attestazione di acquisto della cittadinanza a favore del figlio minore,L'Ufficiale dello Stato Civile provvede a trascriverla nei propri registri di cittadinanza e ad annotarla  a margine dell'atto di nascita ove presente.

Chi contattare

Personale da contattare: Terrosi Elisabetta
Conclusione tramite silenzio assenso: no
Conclusione tramite dichiarazione dell'interessato: no

Costi per l'utenza

Non vi sono costi da sostenere.

Riferimenti normativi

Servizio online

Tempi previsti per attivazione servizio online: Non previsti
Contenuto inserito il 21-09-2016 aggiornato al 26-09-2016
Facebook Twitter Google Plus Linkedin
- Inizio della pagina -
Recapiti e contatti
Via Roma, 5 - 57021 Campiglia Marittima (LI)
PEC comune.campigliamarittima@postacert.toscana.it
Centralino +39.0565 839111
P. IVA 00345300495
Linee guida di design per i servizi web della PA
Il progetto Portale della trasparenza sviluppato da ISWEB S.p.A. www.isweb.it