Portale Trasparenza Comune di Campiglia Marittima - ATTIVITA’ DI ACCONCIATORE, ESTETISTA E PIERCING

Il portale della Trasparenza conforme al D.Lgs. 33/2013 - "Amministrazione Trasparente"

Tipologie di procedimento

ATTIVITA’ DI ACCONCIATORE, ESTETISTA E PIERCING

Responsabile di procedimento: Cerrini Claudio
Responsabile di provvedimento: Cerrini Claudio

Descrizione

L’attività professionale di acconciatore, esercitata in forma di impresa ai sensi delle norme vigenti, comprende tutti i trattamenti e i servizi volti a modificare, migliorare, mantenere e proteggere l’aspetto estetico dei capelli, ivi compresi i trattamenti tricologici complementari, che non implicano prestazioni di carattere medico, curativo o sanitario, nonchè il taglio e il trattamento estetico della barba, e ogni altro servizio inerente o complementare. (disciplinata dalla legge 17 agosto 2005 n. 174)

L'attività di acconciatore può essere svolta anche presso il domicilio dell'esercente ovvero presso la sede designata dal cliente, nel rispetto dei criteri stabiliti dalle leggi e dai regolamenti regionali. È fatta salva la possibilità di esercitare l'attività di acconciatore nei luoghi di cura o di riabilitazione, di detenzione e nelle caserme o in altri luoghi per i quali siano stipulate convenzioni con pubbliche amministrazioni

Non è ammesso lo svolgimento dell'attività di acconciatore in forma ambulante o di posteggio

L'attività professionale di acconciatore può essere svolta unitamente a quella di estetista anche in forma di imprese esercitate nella medesima sede ovvero mediante la costituzione di una società. È in ogni caso necessario il possesso dei requisiti richiesti per lo svolgimento delle distinte attività. Le imprese di acconciatura, oltre ai trattamenti e ai servizi indicati, possono svolgere esclusivamente prestazioni semplici di manicure e pedicure estetico

La SCIA deve essere presentata al comune tramite il SUAP trasmessa esclusivamente per via telematica ed è valida se la documentazione presentata è completa e  provvista di firma digitale.

Chi contattare

Personale da contattare: Gherardelli Roberta, Merlini Sabrina

Termine di conclusione

Conclusione tramite silenzio assenso: no
Conclusione tramite dichiarazione dell'interessato: si
Efficacia immediata

Costi per l'utenza

L’attivazione dei procedimenti SUAP comporta il pagamento dei correlati diritti di istruttoria, pari ad € 30,00 (trenta/00), per ogni endoprocedimento come indicato nell’allegato B alla deliberazione di Giunta Comunale n. 46 del 06/05/2011.

I pagamenti potranno essere effettuati utilizzando una delle seguenti modalità:
• con bollettino di C/C Postale n° 127571 intestato a Comune di Campiglia Marittima – Servizio Tesoreria Comunale;
• tramite bonifico bancario intestato a Comune di Campiglia Marittima Tesoreria Comunale, IBAN: IT 46 D 01030 70641 000002200028 Monte dei Paschi di Siena;
• utilizzando la Tesoreria Comunale – presso la filiale del  Monte dei Paschi di Siena in via Indipendenza n.110 a Venturina Terme;

On-line direttamente sul sito del Comune: http://www.comune.campigliamarittima.li.it/pagina195_pagamenti-on-line.html

Riferimenti normativi

Decreto del Presidente della Repubblica 7 settembre 2010 n.160 (G.U. 30/09/2010 n. 229 Supplemento ordinario n. 227/L ) “Regolamento per la semplificazione ed il  riordino  della  disciplina  sullo  sportello  unico  per  le  attivita'  produttive,   ai   sensi  dell'articolo 38, comma 3, del decreto-legge 25 giugno 2008, n.  112,  convertito, con modificazioni, dalla legge 6  agosto  2008,  n.  133”  e Regolamento comunale  di organizzazione e funzionamento dello Sportello Unico per le Attività Produttive approvato con deliberazione della Giunta Comunale n.46 del 06/05/2011.  

Normativa regionale di riferimento: L. 17/08/2005 n° 174 - L.R. 03/06/2013 n° 29.

Servizio online

Contenuto inserito il 01-07-2020 aggiornato al 01-07-2020
Facebook Twitter Google Plus Linkedin
- Inizio della pagina -
Recapiti e contatti
Via Roma, 5 - 57021 Campiglia Marittima (LI)
PEC comune.campigliamarittima@postacert.toscana.it
Centralino +39.0565 839111
P. IVA 00345300495
Linee guida di design per i servizi web della PA
Il progetto Portale della trasparenza è sviluppato da ISWEB S.p.A. www.isweb.it